INFORMATIVA RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA RIGUARDO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO UE 2016/679 (GDPR)

 

Gentile socio, ai sensi e per gli effetti del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali dell’UE (GDPR 2016/679, artt. 13 e 14), La informiamo che:

1. Trattamento dei dati. I dati personali da Lei volontariamente forniti saranno oggetto di trattamento nel rispetto della vigente normativa in materia di protezione dei dati personali di cui al premesso Regolamento UE e, comunque, nel rispetto dei principi di liceità, correttezza e trasparenza cui è ispirata l’attività della LIMAV Italia per i diritti e gli obblighi di legge conseguenti.

2. Titolare del trattamento. Il titolare del trattamento dei dati è la LIMAV Italia con sede legale a Sanremo (IM) in Via Lamarmora n. 162.

3. Responsabile del trattamento. Il responsabile del trattamento è la LIMAV Italia.

4. Finalità del trattamento. Il trattamento dei dati è finalizzato unicamente al corretto e completo svolgimento dell’attività istituzionale e per la gestione del rapporto associativo, ed in particolare per:

a) la rintracciabilità e la corrispondenza dei soci e dei volontari e per la convocazione delle assemblee;

b) il pagamento della quota associativa, delle eventuali donazioni e degli obblighi assicurativi;

c) l’invio di eventuali comunicazioni istituzionali a mezzo e-mail o posta ordinaria e/o raccomandata;

d) le campagne di informazione e di sensibilizzazione delle tematiche attinenti all’associazione;

e) le petizioni da presentare alle istituzioni finalizzati al raggiungimento degli scopi dell’associazione.

I dati verranno trattati con modalità cartacee ed informatizzate.

5. Destinatari o categorie di destinatari dei dati personali. I dati forniti potranno essere comunicati a terzi per il solo fine del corretto espletamento delle attività istituzionali (dati bancari e/o carte di credito a banche e/o istituti di credito per i pagamenti delle quote associative e/o erogazioni liberali, anagrafiche a collaboratori per l’invio delle tessere associative, di informazioni dell’associazione o per organizzare e coordinare particolari iniziative promosse per far conoscere le attività dell’associazione) oppure in adempimento di specifici obblighi di legge ed in particolare alle autorità competenti (Autorità di Pubblica Sicurezza, Autorità Giudiziarie o altre istituzioni competenti).

6. Periodo di conservazione dei dati. La conservazione dei dati personali forniti avverrà per tutta la durata dell’iscrizione all’associazione ed è in funzione dei rapporti con la stessa associazione e comunque per un tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali i dati sono stati raccolti, tenuto conto delle prescrizioni di legge.

7. Obbligo conferimento dati. Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio ai fini della realizzazione dell’attività dell’associazione, per la gestione del rapporto associativo e per l’adempimento degli obblighi di legge. Il rifiuto da parte dell’interessato a fornire tali dati comporterà l’impossibilità di effettuare l’attività richiesta.

8. Diritti dell’interessato. In relazione ai dati oggetto del trattamento di cui alla presente informativa all’interessato è riconosciuto in qualsiasi momento il diritto di: Revoca del consenso in qualsiasi momento (art. 7, par. 3 Regolamento UE 2016/679 – GDPR); Accesso (art. 15 GDPR); Rettifica (art. 16 GDPR); Cancellazione (art. 17 GDPR); Limitazione (art. 18 GDPR); Notifica (art. 19 GDPR); Portabilità (art. 20 GDPR); Opposizione al trattamento (art. 21 GDPR); Proporre reclamo all’autorità di controllo (art. 77 GDPR); Proporre un ricorso giurisdizionale effettivo (art. 79 GDPR); Ottenere eventuale risarcimento del danno (art. 82 GDPR).

Per ulteriori informazioni o per esercitare i premessi diritti può rivolgersi alla LIMAV Italia mediante comunicazione scritta da inviare a mezzo PEC all’indirizzo: limav@pec.it oppure lettera raccomandata a/r all’indirizzo: LIMAV Italia – Via Lamarmora, 162 – 18038 Sanremo (IM).

Il titolare e responsabile del trattamento mettono in atto tutte le misure per garantire un livello di sicurezza adeguato al rischio (art. 32 GDPR) e in caso di violazione dei dati personali, notifica la violazione all’autorità di controllo (art. 33 GDPR).